04 febbraio 2007

Me gusta la lasagna.


Sì, va bene, le ho fotografate crude. E con ciò? Diciamo che metto le mani avanti. E se dovesse prendermi fuoco il forno? E se per caso si bruciassero? Così, nella loro assoluta crudità, ho immortalato le mie lasagne domenicali, nella mia teglia country, con il mio ragù da assoluto primato, chè mezza emiliana son, nessuno se lo scordi. E poi, cara la mia signora, ma mi vuole dire che razza di domenica sarebbe senza la lasagna? Che poi è una specie di brunch, il figliolo liceale è sveglio da un quarto d'ora ed è indeciso tra l'Ovomaltina e la lasagna di mammà. Arriveranno amici tra un pò e la domenica scorrerà via, tranquilla beata e senza troppo fronzoli, forse un film da qualche parte, ma è troppo brutto per uscire di casa. Ah, signora, io adoro queste domeniche di nulla fare, di camino e di chiacchiera. Venga anche lei più tardi, per il caffè, nelle tazzine con i fiorellini e i cucchiaini d'argento sul vassoio, che uso solo la domenica, che non lo sa, domenica è sempre domenica, e meglio un uccello in mano che cento che volano, mai lasciare il certo per l'incerto, e la lasagna si fotografa così com'è. Cruda, ancorchè.

10 commenti:

bianca... ha detto...

ma dai!anche tu mezza emiliana?!la lasagna è davvero 1 must della domenica;)...buon relax!B.

nini ha detto...

le posso far cuocer io,niente problema!!Che belle

Kja ha detto...

Sono le immagini che evochi che adoro. Altro che la foto della lasagna. Ah non fraintendermi, adoro le lasagne, ma le tazzine e i cucchiaini d'argento j'adore. E quel senso di casa come rifugio, convivialita`... Che bella domenica a casa tua.

alemu ha detto...

lasagne!! mi dovrò decidere, ogni tanto. e la pirofila.. ce l'hanno identica mia suocera e mia mamma. manco solo io.. :)

francesca ha detto...

A me di quel buon caffè era piaciuto tanto anche lo zucchero viola! Nella tua bella casa non deve mai mancare.
Baci.
franci

diamanterosa ha detto...

@Bianca. Sì, mio nonno era di Piacenza. E tu invece?
@Nini. Beh, anche dopo cotte erano carine, e soprattutto, buone, sbranate dagli astanti. Grazie dell'offerta, comunque.
@Kja. Organizzo pomeriggi di thè e chiacchiere, con tazzine, cucchiaini e cose così. Vuoi iscriverti?
@Alemu. E' una pirofila che ha uno storia, infatti. E' una Tognana che davano coi punti al supermercato Giesse di Corso Turati (nel 1990, avevo il primo picci appenissima nato) che ora mi pare sia Iper. Ti risulta?
@Franci. Molti a vedere qullo zucchero storcono il naso. Ma io ci impazzisco, che fare?

bianca... ha detto...

FERRARA,di adozione...volevo dirti che hai un davvero 1 TALENTO per la scrittura, sai?...ti viene facile, si sente, ed è 1 piacere leggerti...e poi pensavo CAVOLI CHE SUPERMAMMA!...cioè voglio dire: 3 FIGLI, CASA & QUANT'ALTRO & ben 2 FOOD-BLOG(!)che diciamocelo...non son cosa da tutti-tutti, o no??!:)COMPLIMENTONI, B.

alemu ha detto...

mi risulta, mi risulta! tutte fan del GS, allora! ;)

Gourmet ha detto...

mammina!!! le mangerei anche io quelle fantastiche lasagne.. ;)
ma quand'è che ci vediamo??? So che sei incasinata, ma non ti sento più!!:(
baci

Gloricetta ha detto...

Caspita, ho trovato con chi fare a gara per il miglior ragù!!! E' una bella sfida, ma credimi anche per me le lasagne e la domenica sono inscindibili.I tuoi post sono talmente divertenti ed evocativi che è un piacere condividere i tuoi piatti (anche se solo virtualmente). Glò